romagna

Reduce da un weekend in Riviera che farebbe invidia a Fellini. C’erano proprio tutti, i cliché della vecchia Romagna estiva. Le distese di ombrelloni sotto il sole, di colore diverso a seconda del Bagno. I Bagni, con il titolare in canottiera e capelli bianchi, che ha sempre un mazzo di carte da Marrafone da prestarti. Il mazzo di carte, che sempre e rigorosamente ne manca una. I vicini di ombrellone molesti. Nel mio caso, trattasi di quattro famigliole abruzzesi in vena di ricordi, che rivangano scappatelle prematrimoniali mentre, sotto gli occhi attenti delle quattro mogli, si fanno ungere la schiena da una povera cinese per la modica cifra di cinque euro. La cinese da cinque euro, che fa concorrenza ai marocchini con le borse di Gucci in riva al mare e all’immancabile COCCO!!! COCCO FRESCO!!!. La piadina, anche se devo ammettere che ormai non posso fare a meno di ordinare il mio Rotolino Sfizioso quotidiano. E visto che ci siamo, semmai vi dovesse capitare di passare dall’Autogrill di San Zenone, in direzione Milano, (altra immancabile tappa delle vacanze, l’autogrill…) non fermatevi a fare benzina. Il povero commesso voleva che aspettassimo che si svuotasse il piazzale (con una ventina di macchine in attesa) prima di farci rifornimento di GPL! Ovviamente, non ho messo nemmeno i dieci euro di benzina che mi servivano, e mi sono ripromessa di fargli un bel po’ di “pubblicità”…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...