mont saint michel

Tanto tempo fa sono stata a Mont Saint Michel, con amici, in vacanza. Quella sera, ricordo che avevano acceso tante candele lungo la strada, e da invisibili altoparlanti uscivano note di cristalli e gocce di pioggia lontane. Bevendo mate, ascoltavo il silenzio di quelle note e il rumore della notte.
Oggi, ascoltando questo, ho chiuso gli occhi e mi sono sentita ancora una volta così, in pace con il mondo…

Annunci

3 pensieri su “mont saint michel

  1. bardo ha detto:

    Ricordo bene quella notte. Ancora conservo in camera mia, in bella vista, tre di quei bicchierini. Almeno uno è per certo tuo =) Scrivo, e ascolto, e hai ragione, questa musica accentua il ricordo, e mi fa desiderare ancora una volta di essere lì, camminare per quelle strade, in quella luce, con quei suoni e quelle persone. Credevo di essere l’unico a non aver dimenticato. Non sai cosa significhi sapere che non è così.

  2. arthur ha detto:

    Che ricordi che mi hai suscitato!
    Sono stato a Mont Saint Michel alcuni anni fa e per l’occasione ho visitato l’abbazia di sera e il percorso era illuminato da fiaccole accese. Un’emozione indescrivibile!
    Ho ancora il filmato che avevo girato e ogni volta che lo rivedo, riprovo la stessa emozione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...