“le dodici domande” (v. swarup)

Le dodici domande.jpg★★★★★

Può un’intera vita essere nient’altro che la risposta a dodici casuali domande? {Le dodici domande} #libroin140

La cosa sorprendente di questo libro è che ha l’odore dell’India. A dirla tutta, ha l’odore dell’immagine di India che ho in testa io, che in India non ci sono mai stata. E, veramente, arrivata all’ultima pagina anche io ero stordita da una girandola di voci, colori, sapori. Geniale, poi, questa storia del ragazzino che vince un quiz televisivo perché tutte le risposte erano nascoste in qualche cassetto della sua memoria, lasciate lì da episodi successi tempo prima. Sarà che mi piacciono le storie in cui tutto ha un posto, e prima o poi ci torna. Mi piace girare pagina con un “Ma dai! Allora è così che sono andate le cose!”.

Annunci

2 pensieri su ““le dodici domande” (v. swarup)

  1. emmaci ha detto:

    il film è molto bello: ha una fotografia stupenda. ma sappi – se ancora non l’hai visto – che con il libro c’entra ben poco…

    ciao : )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...