“la regina disadorna” (m. maggiani)

La regina disadorna.jpg★★★☆☆

In una scala da uno a cinque gli darei tre stelline – perché non l’ho finito. Quindi, consideratele cumulabili con quelle della seconda parte, quando la leggerò. Se prendete il libro e leggete la trama, il succo sarebbe più o meno questo: la storia di un prete partito da Genova e sbarcato su un’isoletta in mezzo all’oceano e della figlia del re della suddetta isola. Solo che poi i primi tre quarti di romanzo sono la storia del prete prima di arrivare sull’isola, e la storia dei suoi genitori. Che, tra l’altro, è appassionante, niente da dire. A parte un paio di dialoghi in genovese stretto che chissà cosa hanno detto, la storia è bella davvero, con questi due giovani a modo loro anticonformisti, innamorati e inseparabili. E devo ammettere che Sascia non è niente male, come personaggio. Uno di quelli da annoverare tra le donne a cui coccinella vorrebbe assomigliare. L’unico problema è che sono arrivata stanca e la storia del prete e della principessa me la sono persa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...