“Colomba” (D. Maraini)

Colomba.jpg★★☆☆☆

Apparentemente, questo romanzo è la storia di una nonna che, nel suo tentativo di ritrovare la nipote scomparsa nel nulla, si rivolge ad una scrittrice, una signora dai capelli corti che spera possa aiutarla nelle sue ricerche. In realtà, è più che altro un pretesto per parlare della narrazione in sé, delle storie, dei romanzi, dei racconti sussurrati a bassa voce ad una figlia addormentata. Perché, tolte tutte le digressioni sul mondo del “raccontare”, la storia perde un po’ di sapore e colori, e diventa niente altro che una banale storia di una ragazza scomparsa e di una famiglia contadina vissuta sui monti abruzzesi. Ma questo l’aveva capito anche la signora con i capelli corti, a dire il vero. E come per la signora dai capelli corti, non si capisce com’è che nonostante questa banalità ce ne stiamo attaccati alle pagine, fino alla fine, affezionandoci a Zaira e (almeno per quel che mi riguarda) a Fungo.

Un post it sulle stelline appuntate sul bavero della giacca di questo libro appena approdato sulla mia libreria: devo confessare che erano tre. Una l’ho tolta alla fine, perche il finale proprio non mi ha convinto. Ma forse sono io.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...