una lunga domenica di passioni

Oggi è arrivato un camion carico di quella parte di vita che mi ero lasciata indietro.

Non tutto, perché qualcosa è rimasto a fare compagnia a mamma e papà che se no poi gli viene il magone, ma dopo una mezza giornata di fatica, straccio in una mano e buona volontà nell’altra, mi sento come se avessi finalmente una casa mia. Come se avessi finalmente superato quella fase della vita in cui sei sempre ospite, arrivi con una macchina carica di quello che in quel momento sembra indispensabile, e riparti con tante cianfrusaglie in più, che inevitabilmente diventano ciò che sembra indispensabile al trasloco successivo.

Ora ho un servizio di piatti azzurro con dei fiori stilizzati.
Una batteria di pentole e un set di coltelli che finalmente tagliano.
La macchina per fare il pane, quella per tirare la pasta, quella per fare il gelato.
L’affettatrice e un set di vassoi per quando abbiamo ospiti a cena.
Tutti i miei libri, compresi quelli dell’università.
Persino quei giocattoli che sono sopravvissuti al tempo.
Almeno sei coppie diverse di tazze e tazzine, con cucchiaini e bicchierini abbinati.
Le cornici d’argento che ci hanno regalato per il matrimonio e che ora aspettano una foto chiuse nella loro scatola.
I vestiti invernali che l’anno scorso in macchina proprio non ci stavano.
Il letto che avevamo scelto quando siamo andati a vivere insieme, io e lui.
I quadri.
E ovviamente, visto che il camion prima di approdare sulle rive dell’Atlantico è passato al vaglio di due mamme e una nonna, vasetti di passata di pomodoro, tonno, riso, marmellata fatta in casa, sott’oli e sott’aceti, bibite varie e vino. Che nemmeno i container dell’ONU per il terzo mondo.

Annunci

2 pensieri su “una lunga domenica di passioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...