“L’isola di Arturo” (E. Morante)

L isola di arturo★★★☆☆

Ho ripreso in mano questo libro dopo anni. Una quindicina, ad occhio e croce. Perché ogni tanto fa bene incontrare di nuovo quei polverosi amici ereditati da una vita passata. E perché ricordavo che mi era piaciuto tanto, ma non ricordavo più perché. L’ho riletto, e onestamente ancora non mi è chiaro. Intendiamoci, niente da ridire sulle atmosfere dell’isola, sulle descrizioni appassionate e coinvolgenti, ma poi? Perché mi è rimasto appiccicato dentro per anni? Ci deve essere stato qualcosa, nei miei sedici anni, che mi ha fatto amare queste pagine. Ora non riesco più a ritrovarlo, e forse è solo perché non ho più sedici anni.

Advertisements

4 pensieri su ““L’isola di Arturo” (E. Morante)

  1. semplicesai ha detto:

    …L’isola di Arturo…l’ho comprato qualche anno fa per “Arturo”…ho proprio una “passione” per questo nome…ma ancora non sono riuscita a finirlo…ci proverò di nuovo!!!

    Buona giornata e un sorriso. Giovanna

  2. pani ha detto:

    proprio così, sono pochi i libri che danno le stesse emozioni anche a distanza di anni. Per certi libri occorre non solo il momento giusto ma anche l’età

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...