“Gli ingredienti segreti dell’amore” (N. Barreau)

Gli ingredienti segreti dell amore.jpg★★☆☆☆

Primo libro della mini biblioteca che i miei genitori hanno portato dall’Italia l’ultima volta che sono venuti in visita. Perché noi espatriati dobbiamo arrangiarci come si può, e così abbiamo istituito la tassa sulle visite. Soggiorno gratis, navetta da e per l’aeroporto, guida turistica della città, a patto che portiate un libro e un pacchetto di liquirizie. Ve l’ho mai detto che in Portogallo la liquirizia non sanno nemmeno cos’è? Comunque, visto che la mamma è pur sempre la mamma, mi ha portato non solo un libro ma un’intera biblioteca. E quindi, siamo qui.

Questo romanzo mi ha fatto compagnia durante il viaggio per Coimbra, una domenica di sole. Quei classici casi in cui il tempo vola, e nemmeno ti accorgi di essere arrivato. Una storia divertente, romantica come può esserlo una storia d’amore a Parigi, con tutti i colpi di scena del caso e l’immancabile lieto fine. L’unica nota stonata, in tutto questo, è che più che un romanzo mi è sembrata la sceneggiatura di una commedia. Nella mia testa avevo anche già il cast al completo.

Annunci

9 pensieri su ““Gli ingredienti segreti dell’amore” (N. Barreau)

  1. pani ha detto:

    uh! Dovrei proprio regalare un libro oggi. Dici che sia adatto? Uhm…donna che non conosco ma che ha ospitato a pranzo mia figlia per un paio di settimane. Parrucchiera o truccatrice, aspetto giovanile ma comunque sui 40…

    Non conoscono la liquirizia??? Si vede che hanno tutti la pressione alta

    • coccinella ha detto:

      ecco – hai colto il punto. questo e’ uno di quei libri che regalerei ad una persona che non conosco. perche’ ha avuto un certo successo, e’ comunque piacevole da leggere, e soprattutto non e’ particolarmente “estremo” (ne’ troppo filosofico, ne’ troppo “lo ami o lo odi”)…

    • coccinella ha detto:

      eh gia’ – pensa che i colleghi di marco pensavano fosse caffe’…!
      ma se la trovi di contrabbando fammi sapere :) io fino ad ora ho trovato solo le leone alla liquirizia, in un negozietto supercaro di roba importata vicino alla nato. ma con tutto l’amore per le caramelle leone, la liquirizia proprio non la sanno fare… e cosi’ la mia dipendenza dalle amarelli si e’ dovuta sfogare sui parenti in visita! ma quest’estate faccio scorta, ah si’!

  2. Farnocchia ha detto:

    Questo libretto è stato la conferma che amore e cibo si sposan oalla perfezione!

    ps: anche io ho avuto la tua srtessa impressione.. ed (voglio rovinarmi!) ipotizzo anche una trasposizione cinematografica.

    • coccinella ha detto:

      ah ma allora non solo io! allora ti aspetto all’indomani dell’uscita al cinema, cosi’ vediamo se ce l’eravamo immaginata giusta…!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...