vacanze, parte prima

Altrimenti detto, come sopravvivere indenni alla scoperta che l’afa esiste ancora, anche se in Portogallo mi ero dimenticata cosa fosse. Dopo venticinque ore tirate di macchina sono collassata sul letto, sognando di essermi addormentata in una palude. Poi ho scoperto che il sogno era ottimista, e l’umidità molto peggio.

Ma ce la stiamo cavando, io, Rucola e il marito al seguito.
Sfollati nell’attesa di trasferirci, ma formalmente in ferie.

Dopo una decina di giorni di Emilia, con tanto di tatuaggi nuovi di zecca, tante noccioline per l’inverno, inimmaginabili abbuffate di focaccia e crodino on the rocks, infiniti tornei di briscola con i nonni e persino un concerto dei Modena City Ramblers, che sto ancora cercando di spiegare a mia suocera che sono più famosi di quanto lei si ostini a dire, ora siamo scesi in Romagna.

Per par condicio, si intende.
Quarantatrè gradi.
Se sopravvivo mi ritrovate qui al prossimo bar con connessione internet.
Intanto, buone vacanze.

Annunci

4 pensieri su “vacanze, parte prima

    • coccinella ha detto:

      eh, alice, purtroppo le notizie si sono perse lungo la strada… gli ultimi giorni di vacanza sono stati un vortice di cose da fare e preparare, cosí il blog ne ha risentito (anche perché la descrizione della preparazione delle valigie non si prestava molto come soggetto di un post). ora che siamo finalmente arrivati nella Capitale spero di riuscire a riprendere il filo del discorso… :)

    • coccinella ha detto:

      ovvio! segna, che appena torniamo ci facciamo un salto :) un abbraccio a te e al capitano, e ricordate che il letto degli ospiti é sempre fatto, da queste parti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...