libri

“Una lama di luce” (A. Camilleri)

Una lama di luce.jpg★★★☆☆

Camilleri é un po’ come Baricco, per me. Quando esce un suo nuovo libro cominciano a prudermi i polpastrelli, e in media resisto non piú di quindici giorni prima di decidermi a comprarlo e, sistematicamente, divorarlo in un mezzo pomeriggio.

E poi, come Baricco, ci sono volte in cui un po’ mi delude, e ci rimango male come se un caro amico mi avesse fatto un torto. Questo é uno di quei casi. Montalbano é sempre Montalbano, ma un po’ piú spento, ansioso, pesante. Meno brillante, meno acuto, meno affascinante. E va bene che bisogna tener conto degli anni che passano, per caritá. Ma preferivo il Montalbano giovane. O avrei preferito un Montalbano invecchiato diversamente, forse. Comunque, tant’é – forse é ora che mi decida a mandare in pensione la mia fissazione prima che Camilleri si decida a mandare in pensione Montalbano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...