politicanti

io posso capire lo sfogo di chi ci dice (a noi expat) che prima di sparare a zero e regalare consigli non richiesti sulla politica italiana dovremmo tornare, subire quello che stanno subendo gli italiani, e pure cospargerci il capo di cenere per essere “fuggiti” (che poi, a me questa storia che sono “fuggita” non va giù – io ho accettato un lavoro, che tra l’altro penso possa essere utile a tutti, anche “a casa” – ma comunque). quello che non capisco è: da quando il mio aver accettato un lavoro all’estero mi ha tolto il diritto di esprimere un parere? magari ascoltare l’opinione di chi ha visto che “un altro mondo è possibile” potrebbe aiutare – ci avete mai pensato?

Annunci

2 pensieri su “politicanti

  1. tilladurieux ha detto:

    Gli italiani che esprimono questo tipo di giudizi (e son tanti!), sono proprio quelli “grazie” ai quali l’Italia non cambierà mai. Io ritengo che in primo luogo chiunque abbia vissuto l’estero è maggiormente in grado di comprendere cosa funzioni e cosa non vada bene in Italia. Ed inoltre anche a voler dire di essere scappati via, che male c’è? Se me ne vado da un ristorante in cui si mangia male e si paga troppo per il cibo significa che ne sono vigliaccamente fuggito? Mah.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...