fenomenologia dell’attesa

lettura del mattino: un delizioso post sui bimbi che, per nove mesi, aspettano. ho cercato di capire chi fosse torsolo, quando ancora era un torsolo nella mia pancia. poi me se sono fatta una ragione: nella lista non c’è. perché lui era un baby planner: scrupolosissimo, ogni settimana faceva quello che c’era da fare, cresceva nella media, dava alla mamma i disturbi “da manuale”.

tipica scena di una mattina qualunque:

oggi è il 15 maggio. sono le otto e ventitrè di mattina e mamma si è svegliata da otto minuti. pipì, fatta. dentini, lavati. colazione, in arrivo (nota a margine: ricordarsi di protestare per l’ennesimo ritardo). programma della giornata: “gonfiare il dito mignolo della mano destra.” mmm… dunque vediamo, nella mia agenda avevo archiviato in data 27 aprile il manuale pratico “un mondo a due dimensioni: come distinguere la destra dalla sinistra“… dovrebbe essere qui, tra “colori della pelle: come scegliere quello giusto per la prossima stagione?” e “la scelta del sesso: un passo importante per ogni bambino“…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...