libri

“I sei sospetti” (V. Swarup)

I sei sospetti.jpg★☆☆☆☆

Finalmente sono riuscita a trovare tre giorni di relax per dedicarmi a questo secondo romanzo di Vikas Swarup. Rispetto al primo romanzo, “Le dodici domande”, questo mi è sembrato meno profondo, più frammentato, e soprattutto meno originale. Un omicidio, sei sospetti, sei storie, sei moventi, sei opportunità – ma le storie sono troppo “costruite”, quasi delle macchiette (per dire, Larry Page non sembra un po’ troppo Forrest Gump?!), e allo stesso tempo poco intrecciate tra loro. Quello che vuole essere un intreccio eterogeneo di vite alla fine si traduce in sei vite che “ah, e questi due come si conoscono? ma sì, facciamo che lui si innamora della sorella dell’altro”. Altro che “profonda descrizione dell’india di oggi in tutte le sue sfumature”, come ho letto in una recensione. Delusione. Peccato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...