“Nicolas Eymerich, inquisitore” (V. Evangelisti)

Nicolas Eymerich★☆☆☆☆

Questo è il libro di cui ha discusso uno dei due gruppi letterari a cui partecipo nelle mie serate da pessima madre. Non l’avrei mai letto, altrimenti, visto che appartiene a un genere che non amo. In realtà una delle cose che mi piacciono dei gruppi di lettura è la possibilità di scoprire autori, o addirittura generi, che altrimenti non si sarebbero mai presi in considerazione – ed è anche il motivo, lo ammetto, per cui a volte spero che il libro che propongo io non venga scelto. Comunque. Questo è uno di quei casi in cui proprio non ci siamo. Non è il mio genere, non mi interessa, non ci trovo niente di interessante, di poetico, di entusiasmante. Un racconto lungo e noioso che mette insieme medioevo, fantascienza e mistero – un cocktail che a quanto pare funziona. Ma io sono astemia, si sa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...