libri

“La banda dei brocchi” (J. Coe)

La banda dei brocchi★★★★☆

Avevo letto questo libro anni fa, ai tempi dell’università. E, come mi capita spesso con Coe, sul momento l’avevo trovato splendido, e a distanza di tempo non riuscivo più a dire perché, né a ricordarne, in dettaglio, la trama. Il fatto è che Coe non racconta solo storie: soprattutto, descrive storie e colora mondi. Ti trascina attraverso le pagine dei suoi libri senza che tu possa nemmeno prendere fiato, ti circonda di personaggi ai quali non puoi fare a meno di affezionarti (o che non puoi fare a meno di odiare), ti trasporta in un tempo e in un mondo che non pensavi di poter vivere in modo così intenso. Leggere questo libro è come risvegliarsi nella Birmingham degli anni Settanta – né più né meno. E arrivare alla fine è come risvegliarsi la mattina dopo un belissimo sogno – quando ti rimane in testa quella sensazione strana, per tutto il giorno, anche se non sempre il sogno te lo ricordi.

Annunci

2 thoughts on ““La banda dei brocchi” (J. Coe)”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...