“Canone inverso” (P. Maurensig)

Canone inverso.jpg★★☆☆☆

Questo è uno di quei casi che riassume benissimo due grandi tragedie del lettore: da un lato, quei libri che leggi da giovane e li ricordi come dei capolavori, e poi li riprendi da adulto e ti chiedi come è possibile (nel mio caso, emblematico “L’isola di Arturo” della Morante), e dall’altro quei libri che ti scoccia ammetterlo ma è meglio il film (uno su tutti, “Chocolat”). Ecco, questo riesce a conciliare perfettamente entrambi i fastidi in un paio d’ore di lettura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...