“Un matrimonio, un funerale […]”

Un matrimonio un funerale.jpg★★☆☆☆

Avevo già letto qualcosa di Guccini, e questo libretto non fa che confermare le mie impressioni su di lui, e sulle parole che scrive. Per farla breve, sembrano i racconti di un nonno ai propri nipotini, la sera, prima di andare a nanna. Con la stessa poesia, lo stesso buonismo del “si stava meglio quando si stava peggio” e lo stesso sorriso che ti spunta quando leggi di qualcosa che chissà come fa parte della tua anima. Alcuni racconti sono più sentiti, altri meno, alcuni sono più pittoreschi, altri più riflessivi, ma tutti sono in un certo senso “giusti” per raccontare la vita di un paesino delle montagne del centro-nord Italia di qualche decennio fa, con i loro personaggi strani, gli amori estivi, il vino, e, appunto, i matrimoni e i funerali.

Nota a margine: questo libro è stato scelto come “rappresentante” per l’Italia del progetto #28libri. La storia della scelta, in questo caso, è stata un po’ particolare: visto che ci sono troppi libri italiani tra cui avrei potuto scegliere, ho deciso di “limitare” la scelta ai libri di autori della mia regione. E visto che Nori l’avevo appena finito di leggere, ecco qui.

Annunci

2 pensieri su ““Un matrimonio, un funerale […]”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...