Tra le pagine di Bruxelles

Alla scoperta delle librerie più belle di Bruxelles.
In solitaria, con i bimbi al seguito o in compagnia degli amici di Impronte di Caffè.
Se siete curiosi, ogni tanto faccio delle foto e le metto su Instagram (#tralepaginedibruxelles).

Libri nuovi…

  • Filigranes (Avenue des Arts 39) – la libreria più famosa di Bruxelles; enorme, sempre aperta, e con tante attività per combattere la noia e la pioggia
  • Piola libri (Rue Franklin 66) – un bicchiere d’acqua fresca per gli assetati expat Italiani a Bruxelles
  • Cook&Book (Place du Temps Libre 1) – un po’ libreria, un po’ bar, un po’ ristorante, un po’ villaggio
  • Abao (Rue Middelbourg 40) – un angolo di paradiso che vale da solo il viaggio per arrivarci
  • Ptyx (Rue Lesbroussart 39) – un gioiello di libreria incastonato tra vecchi palazzi
  • Librebook (Chaussée de Wavre 128) – la prima vera libreria europea nel cuore dell’Europa

…libri usati…

  • Galerie Bortier (Rue de la Madeleine 55) – un po’ libreria, un po’ antiquario, a due passi dalla Grand Place e tappa obbligata di ogni passeggiata in centro
  • Pêle-Mêle (Chaussée de Waterloo 566) – la bouquinerie per definizione a Bruxelles: enorme, ricchissima e infinita
  • Nijinski (Rue du Page 15) – se non fosse che e’ a piano terra, sarebbe un perfetto solaio: impolverato quanto basta, con libri che spuntano da ogni angolo
  • Bouquinerie Thomas (Rue Froissart 13) – una libreria che sembra un labirinto, o un labirinto che sembra una libreria
  • Oxfam bookshop (Chaussée d’Ixelles 254) – per quelle volte in cui leggere fa bene non solo a chi il libro lo compra

…e libri piccoli

nota a margine: tutte (o quasi) le librerie di cui sopra hanno una sezione per bambini – qui di seguito trovate solo le librerie dedicate ai piu’ piccoli.

  • Librairie Flagey (Place Flagey 33) – due piani di colori, libri, giocattoli, con una simpatica ragazza pronta a darti consigli di lettura e attivita’ passatempo la domenica pomeriggio
  • Babou (Rue du Beau Site 22) – un gioiello aperto (purtroppo) solo due giorni a settimana; il salotto di una simpatica signora, pieno di valigie di libri antichi e meno antichi da regalarsi, che il primo sabato del mese si trasforma in un angolino per leggere e incontrare altri piccoli lettori (ps. ci sono capitata per caso un venerdi’ di marzo, si festeggiava il decimo compleanno, e c’erano cioccolatini e regali per tutti… come si fa a non amarlo?)
  • Les gros mots (Rue Lesbroussart 67) – una minuscola libreria per bambini di oggi e di ieri, con libri usati che profumano di nonni, con disegni splendidi e storie di zucchero filato
  • Le wolf (Rue de la Violette 18) – tutto il mondo della letteratura per l’infanzia, ma anche letture, favole e atelier
  • Ribambelle (Rue du Bailli 39) – libri e fumetti nuovi e usati, ma anche giocattoli, quaderni, pennarelli e zainetti; un paradiso minuscolo pieno di tesori, basta scavare un po’

Eventi da non perdere e indirizzi utili

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...