“Le otto montagne”

★★★★☆

Un bambino diventa uomo, gesti rituali di montagne silenziose ed eterne, rapporti indissolubili {Le otto montagne} #libroin140

Io non lo so se è per il suo stile, semplice ma mai banale, che questo libro è già stato definito un classico. Se è per il tema universale della crescita di un figlio da bambino a uomo, e del suo rapporto con il padre e con gli amici, se è per le descrizioni di queste montagne silenziose ed eterne, se è per la calma che ti assale a leggere la ritualità di questi gesti antichi, se è per il richiamo a “chi va e chi resta” (tema a cui sono particolarmente sensibile). E non so nemmeno se definirlo un classico non sia un po’ prematuro. Fatto sta che è un gran bel libro.

Annunci

Un pensiero su ““Le otto montagne”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...